Follow us

Sei in: Home

#NELLETUEMANI - L'importanza di vaccinare i bambini

L'importanza di vaccinare i bambini

PROTEGGERE I BAMBINI E GLI ANZIANI: per la stagione 2021-2022, la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata nella fascia di età 6 mesi –
6 anni, anche al fine di ridurre la circolazione del virus influenzale fra gli adulti e gli anziani.1

PROTEGGERE L’INTERA POPOLAZIONE: il bambino da 0 a 4 anni si ammala d’influenza circa 10 volte più di frequente che l’anziano e circa 5 volte più che l’adulto. L’ampia circolazione dei virus tra i bambini ha ricadute drammatiche sulla popolazione generale: con la vaccinazione dei bambini, si riducono i casi di influenza tra adulti e anziani.2

A chi posso rivolgermi

Grazie al rapporto di continuità con l’assistito e la famiglia, I MEDICI DI MEDICINA GENERALE E I PEDIATRI DI LIBERA SCELTA rappresentano
un punto di riferimento per il cittadino. Essi hanno il compito di INFORMARE IL PAZIENTE facendosi promotori delle vaccinazioni e gestendo il
fenomeno dell’”esitazione vaccinale” ovvero il ritardo nell’adesione o rifiuto della vaccinazione.3

cornice

Bibliografia

1. Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2021-2022. Ministero della Salute.
2. Esposito S., Rivista di Immunologia e Allergologia Pediatrica. Uno 2018; 27-34.
3. Signorelli C., Camia P., Miduri A., “Il ruolo del MMG e del PLS nella prevenzione primaria e secondaria”. https://www.aprirenetwork.it/2018/06/28/il-ruolodel-mmg-e-del-pls-nella-prevenzione-primaria-e-secondaria/. Ultimo accesso: 20/07/2021.